L'italiano che mi serve...a Londra (Lavoro all'estero)

Inviato da sorvichi, mercoledì, novembre 21, 2007, 22:32 (4927 giorni fa) @ carla79

» » » Salve a tutti, a gennaio mi trasferirò a Londra per perfezionare la
» » lingua
» » » inglese. Sono una psicologa e in Italia oltre ad occuparmi di
» » psicologia
» » » insegno italiano agli stranieri.
» » » Lavoro sia con adulti che con bambini.
» » » Chi fosse interessato può contattrmi.
» » » Cerco anche lavoro come baby-sitter.
» » »
» » » Ciao a tutti
» » » Carla
» »
» »
» » Ma in Italia dove insegni> Hai il DITALS, per caso>
» » Grazie, ciao!
» »
» » Alessandro
»
» Il mio insegnamento non è ufficiale. Faccio parte di un'associzione che fa
» promozione sociale, e lavorando con extracomunitari prepariamo questi
» corsi.
» Nulla di ufficiale quindi, i volontari non si vedevano (avevamo chiesto a
» qualche insegnante di lettere se volesse occupare questa posizione da
» volontario ma nessuno lo ha fatto volevano tutti i soldi!!!) e quindi ci
» siamo "arrangiati".
» Io davo spesso ripetizioni di italiano quando ero all'università, quindi
» mi sono buttata in questa avventura che mi è piaciuta molto. Il livello
» degli alievi alla fine del corso era accetabile, sostenevano
» tranquillamente delle conversazioni in italiano (considera che non
» parlavano neppure una parola di italiano!).
» A presto
»
» Carla
» A presto

Grazie, ciao!


Argomento completo:

 RSS Feed of thread

Sito realizzato grazie ad aiuto dello staff del Buenaventura, circolo culturale di Castelfranco Veneto
Visita informazioni su Meeting Internazionale Centri Culturali della rete Trans Europe Halles TEH organizzato dal Buenventura a Castelfranco