Triennale in Lettere moderne o Culture letterarie europee? (Lavoro Estero)

Inviato da Giuliana Pala @, mercoledì, giugno 29, 2016, 11:25 (1084 giorni fa)

Salve a tutti !
Volevo chiedervi un consiglio a proposito della scelta universitaria.
Desidero studiare letteratura a Bologna e a settembre ci saranno le iscrizioni. Mi trovo piuttosto indecisa tra le scelta del corso ( triennale ) di Lettere moderne e quello di Culture letterarie europee. Qualcuno potrebbe darmi delle dritte ? La preparazione di " Culture letterarie europee" è soddisfacente o si rivela una miscela di contenuti poco approfondi? A livello di futuro e di opportunità di lavoro, cosa consigliereste ? Grazie mille in anticipo !

Triennale in Lettere moderne o Culture letterarie europee?

Inviato da Madda, mercoledì, giugno 29, 2016, 16:55 (1083 giorni fa) @ Giuliana Pala

Rispondo solo alla seconda domanda perche' alla prima puo' risponderti solo chi frequenta quel corso. Assodato che Bologna e' un centro di eccellenza, trovare lavoro con le materie letterarie e' sempre difficile. Cosa vorresti fare? Se la tua strada e' l'insegnamento a scuola, devi informarti di anno in anno su quali sono i requisiti abilitanti dato che cambiano spesso in Italia.Devi chiederti cosa vuoi insegnare, italiano o un'altra lingua? Se vuoi insegnare all'estero devi acquisire un ottimo livello della lingua del paese in cui vuoi insegnare, anche se vuoi insegnare italiano e informarti sulle procedure abilitanti che variano da Paese a Paese. Se vuoi continuare la carriera universitaria dovrai trovarti vicina a persone che possano aiutarti a crescere intellettualmente, a pubblicare ecc... Se invece ti interessano altre strade come l'editoria informati su specializzazioni postlaurea e coltiva contatti con quel mondo per capire bene cosa fare.Se vuoi fare la traduttrice o l'interprete considera un corso di studi specifico.
Insomma dovresti se possibile chiarirti le idee sul futuro e poi scegliere. Oppure scegliere a istinto e poi cercare di chiarirti le ideee su cosa puoi fare con quello che stai studiando. In ogni caso cerca di eccellere e di satre vicina a persone brave che lavorano nei campi che ti interessano!

Triennale in Lettere moderne o Culture letterarie europee?

Inviato da Giuliana Pala @, giovedì, giugno 30, 2016, 09:21 (1083 giorni fa) @ Madda

Grazie mille per la tua risposta efficiente ! Ormai si rivela piuttosto complicato fare dei piano futuri quando si sceglie di studiare Letteratura. Vorrei insegnare in Italia ma anche all'estero se ne avessi la possibilità e non mi dispiacerebbe lavorare contemporaneamente in editoria. Tradurre forse non è esattamente la mia strada, dunque non penso che sceglierei "traduzione" per la LM ( laurea magistrale ).
Il mio dilemma in questo momento riguarda proprio questi due corsi, vorrei avere una preparazione completa e spero di fare la scelta migliore.
Grazie mille!

Triennale in Lettere moderne o Culture letterarie europee?

Inviato da Madda, lunedì, luglio 04, 2016, 11:25 (1079 giorni fa) @ Giuliana Pala

Tieni conto che nessuna preparazione e' completa. Mi spiego meglio: i corsi di laurea sono costruiti su esigenze di ateneo, piu' che sulle tue esigenze. Quindi sei tu che devi capire che tipo di formazione vorresti e chi te la offre meglio. Se vuoi insegnare italiano a scuola, e' diverso che se vuoi fare la ricercatrice in letteraura portoghese. e visto che il portoghese a scuola non viene insegnato non avresti una seconda opzione. se e' la letteratura che ti interessa tieni conto che letteratura straniera a scuola viene insegnata poco rispetto alla lingua straniera che e' insegnata anche alle medie.
Lo so che non puoi vedere il futuro, ma prima decidi in che direzione andare, meglio indirizzerai i tuoi studi. Tieni conto che quello che offre l'Universita' conta per il 40% il resto del 60% dipende da cosa studierai da sola o con gruppi di persone (anche docenti) che non sono li' d'ufficio, ma con cui devi stabilire delle relazioni. Alcuni studenti pensano: vado in quell'ateneo, seguo i corsi, passo gli esami, fatto.Poi cerco lavoro. Non funziona cosi' purtroppo, o per fortuna.Devi essere tu a decidere cosa ti serve e a prendertelo.

Triennale in Lettere moderne o Culture letterarie europee?

Inviato da BuBu, mercoledì, luglio 05, 2017, 13:48 (712 giorni fa) @ Madda

Cara Giuliana,
mi sono laureata in Culture Letterarie Europee nel 2008. E' un buon punto di inizio se decidi di rimanere in Francia dopo la laurea, magari insegnando italiano o facendo altro (organizzazione eventi? o cose cosi). Ti daranno un doppio diploma ma in realta', a parte in Francia, non serve a molto fuori. E' un percorso interessante se pensi di specializzarti nelle letterature comparate. Sei praticamente a meta' tra lingue e lettere. Non da' crediti sufficienti per l'insegnamento di nessuna lingua/letteratura in particolare, quindi preparati a fare dei crediti in piu' per rientrare nelle classi di insegnamento. E' il corso che consiglierei a qualcuno che e' indeciso tra restare in Italia o andare all'estero, provare ad insegnare oppure no, e vuole prendersi piu' tempo per decidere. Dopo la triennale, ho visto alcuni colleghi specializzarsi in italianistica, altri passare a scienze della comunicazione, altri stabilirsi all'estero (di solito, per insegnare italiano). Anche un master in editoria e' possibile, ma costa un bel po' se lo vuoi fare bene. Sono tutti passaggi non problematici proprio per l'apertura disciplinare del curriculum. Questo percorso ti lascia aperte piu' possibilita' pero' ti fa anche perdere un po' di tempo, se hai degli obiettivi piu' mirati. Consiglio di non prendere nemmeno in considerazione la traduzione come attivita' principale. Magari puoi farlo come attivita' secondaria, se capita. Comunque Bologna e' un ottimo ateneo e la qualita' dell'insegnamento e' ancora alta. Un punto di riferimento per chi studia letteratura, in Italia e all'estero.

RSS Feed of thread
powered by my little forum