Lake District (Volontariato)

Inviato da Be honest, sabato, ottobre 19, 2013, 20:52 (2487 giorni fa) @ Paolo B.

» Per Be Honest, la differenza fra il lavoro alla pari e workaway e' che con
» workaway puoi stare anche solo per due-cinque settimane. Alla pari
» solitamente ricercano periodi piu' lunghi. E' vero che il lavoro a prezzo
» di mercato costrebbe di piu', ma a tanti giovani fa piacere viaggiare a
» costo zero magari nei periodi senza esami e invece di affittare una camera
» ricevono ospitalita' in cambio di lavoro. Se pensi che c'e' genze a Milano
» che lavora in un ufficio a tempo pieno per 700 euro al mese e senza vitto e
» alloggio...

Eh già, se pensi che ci sono laureati che fanno praticantato gratis negli studi di avvocati, eh, allora questo è oro. Ma dai, per favore, siamo seri e impariamo a rispettiamo soprattutto noi stessi.
Il lavoro ha un valore che deve sempre essere riconosciuto, perché in questo modo il passo verso lo sfruttamento è veramente breve: non ti pago perché sei alle prime armi, perché sei giovane, perché sei vecchio, perché il contratto è breve, perché sfrutto la tua voglia di viaggiare gratis. Ma scherziamo> Ecco perché in Italia siamo messi così male e molti giovani (e non solo) non hanno futuro e sono pagati con stipendi del tutto inadeguati: perché ci si accontenta, e si diventa sempre più sfruttabili.
E invece bisogna dire no, non ci sto, il mio lavoro vale, dovete pagarmi il giusto. Un'utopia> No, se tutti entrassero in questa mentalità, non resterebbe nessuno da sfruttare.
Però io penso anche che se molti si accontenta di 700 euro, c'è anche un'altra ragione: o stanno con i genitori e piuttosto che incazzarsi, lasciano correre, tanto campano lo stesso; o hanno un aiuto economico che consente loro di campare, perché con 700 eurini non vivi. Perché non pretendere di camminare con le proprie gambe con stipendi equi>


Argomento completo:

 RSS Feed of thread

Sito realizzato grazie ad aiuto dello staff del Buenaventura, circolo culturale di Castelfranco Veneto
Visita informazioni su Meetting Internazionale Centri Culturali della rete Trans Europe Halles TEH organizzato dal Buenventura a Castelfranco