Dai 30 anni in su (Altro)

Inviato da Schifato, venerdì, marzo 24, 2017, 18:49 (936 giorni fa) @ Max0

Grazie a tutti per la solidarietà.

Non è tanto una questione di lavoro specifico, quanto il concetto: essere malvisti soltanto perché non ventenni è osceno... Ti rovina psicologicamente, credetemi...

Una volta mi stavo interessando perfino ad entrare nella polizia... Quando sono andato in un forum del Ministero, quasi immediatamente dopo aver posto il problema dell'età, un aspirante poliziotto mi ha risposto che le mie due lauree potevo mettermele "nel culo" e di fare "domanda per la pensione". Sono crollato emotivamente quando ho letto quel messaggio...

Voglio dire, se le cose nella vita non sono andate come volevamo, quale futuro ci spetta? Ribadisco: i drogati vanno recuperati, mentre per i disoccupati nessuno si preoccupa nel medesimo modo. Uno dei tanti paradossi del mondo occidentale.

Pur essendomi MOLTO aperto anche a possibilità diverse dal mio campo, forse non lo sono proprio a TUTTO... ma più che fare domande ed inviare curriculum cosa posso fare?
A trent'anni io mi sento fisicamente molto meglio rispetto a tanti ventenni...

P.S.: Volerei immediatamente negli Stati Uniti per lavorare, ma non si può andare lì in cerca di un lavoro... si verrebbe arrestati subito.

Boh... in parte, mi sento un fallito.


Argomento completo:

 RSS Feed of thread

powered by my little forum