Dai 30 anni in su (Altro)

Inviato da Erika86, martedì, aprile 04, 2017, 10:24 (925 giorni fa) @ Max0

Secondo me Max e' un po' duro. Non tutti sono pronti davvero a partire e non bisogna ritenerla una scelta obbligata, anche se sembra abbastanza ovvia per chi studia lingue. Tanti hanno studiato senza un piano preciso e ne pagano le conseguenze.
Pero' secondo me bisogna davvero farsi una lista seria delle proprie ambizioni, capacita' e possibilita' e poi prendere una decisione seria.

Come dice Max se pensi a un futuro all'estero devi trasferirti in un paese dove c'e'disoccupazione bassa. La lingua se si vuole si impara. Ovviamenti devi chiederti se sei disposto a lavorare e studiare insieme, quanto ti pesa allontanarti da casa ecc...
Devi chiederti cosa puoi offrire, qual e' il modo piu' facile per iniziare: un progetto sponsorizzato? Un lavoretto? Un corso?

Se decidi che non sei fatto per trasferirti (se non per una stagione all'estero tipo alle canarie per l'estate) va bene lo stesso. Cerca di capire che puoi fare dove sei, sapendo che dovrai purtroppo avere MOOLta capacita' di adattamento e pazienza.
Quello che fai , fallo sapendo che carte hai in mano!


Argomento completo:

 RSS Feed of thread

powered by my little forum