Dai 30 anni in su (Altro)

Inviato da Schifato, venerdì, marzo 24, 2017, 10:08 (844 giorni fa)

Buongiorno.

Volevo soltanto chiedere questo: ma una persona che, per un motivo o per un altro, ha 30 anni o più e non ha lavoro cosa deve fare? Suicidarsi? In base a quale strambo principio è stato stabilito che da queste età ci si debba considerare vecchi per il mondo del lavoro? E' normale avere due lauree (anche se non col massimo dei voti, magari) e venir rifiutati persino dai bar...?

Ma come, i drogati vanni recuperati (guai anche soltanto ad azzardarsi nel definirli "delinquenti"), mentre i disoccupati vanno lasciati morire?

Bilaureato. Disoccupato.
Schifato.

Dai 30 anni in su

Inviato da mariatere, venerdì, marzo 24, 2017, 12:48 (844 giorni fa) @ Schifato

Questo capita solo in Italia perché in seguito a strambi accordi politici le aziende sono incentivate ad assumere i giovani fino ai 29 anni. Le aziende hanno vari bonus ed il giovane malcapitato lavoratore viene inquadrato in una sorta di contratto di formazione-lavoro che -seppur per legge tale contratto non esiste più-è rinato sotto un'altra dicitura che adesso mi sfugge!?? Assumere un lavoratore dai 30 anni in su significa per l'azienda un aggravio non indifferente perché deve pagarlo come si conviene e deve inoltre proporgli un contratto corretto.
Purtroppo se vuoi accedere ad un certo tipo di lavoro come ad esempio fare il cassiere al supermercato oppure lavorare in un bar etc etc, se sei troppo qualificato vieni scartato perché l'azienda sarebbe a costretta a pagarti come si conviene. Per cui se vuoi optare per questi lavori, devi aver cura di produrre un cv differente; ossia devi dichiarare di avere al max un diploma di scuola superiore (è vietato menzionare la 1° e figurati la 2° laurea!).
Inoltre ,giusto a titolo di esempio, molte aziende non ritengono conveniente assumere un cassiere laureato perché è altamente probabile che non appena trovi un lavoro più adatto alle sue competenze lasci il posto. Per tale motivo a loro conviene molto di più assumere qualcuno che magari è in possesso della 3° media o di un diploma al max, perché è probabile che dichiari fedeltà all'azienda fino all'eternità.

Dai 30 anni in su

Inviato da Madda, venerdì, marzo 24, 2017, 14:36 (844 giorni fa) @ mariatere

Ciao, innanzitutto per non alimentare il pessimismo non devi crede che siano rose e fiori per i trentenni senza esperienza lavorativa all’estero. E’ abbastanza normale che i giovani laureati o le persone con esperienza abbiano la precedenza per i lavori qualificati. Per i lavori non qualificati e’ un problema di tutti i paesi dove c’e’ poco lavoro e tanta disoccupazione, buono il consiglio di non sbandierare le due lauree quando cerchi di fare il cameriere. Anzi, cerca di fare il cameriere a qualche festa di paese o associazione di mensa per i poveri per poter vantare esperienza (non scienza!).
Detto questo, non ti perdere d’animo e combatti. Non dici cosa sai fare, che lingue parli, quali sono le tue passioni, che tipo di sacrifici saresti disposto a fare per un lavoro.
Ti metto qualche idea a caso non per presunzione, ma perché forse non ci avevi pensato.
Puoi guardare agenzie che cercano madrelingua italiani all’estero
https://www.europelanguagejobs.com/Italian-jobs

Con un ottimo inglese potresti lavorare online da casa, ci sono molte ditte straniere che ne offrono
http://surejob.in/online-jobs-from-home.html

Se vuoi partire per la stagione estiva all’estero
http://www.gastrojob-europe.de/de/
http://www.anyworkanywhere.com
http://www.agenzialavoro.tn.it/lavoratori/Borsa_Lavoro_stagionale/BL_stagionale/


Se ti va di fare la stagione al mare o in montagna in estate
http://rifugiebivacchi.cailugo.it/Inside.cfm?area=OFFERTE&sezione=OFFRO
http://formazionelavoro.regione.emilia-romagna.it/lavoro-per-te

Puoi cercare di fare esperienze di volontariato in modo da non stare fermo e imparare un lavoro. Oppure puoi iscriverti a un corso professionalizzante all’estero. Per esempio in Germania c’e’ un progetto che si chiama the job of my life che propone percorsi di formazione professionale.
https://www.thejobofmylife.de/en/home.html
Infine mi sento di dire qualcosa sulle due lauree. Per lavoro incontro abbastanza spesso studenti di materie umanistiche, che hanno preso una laurea magistrale dopo una decina di anni in università, sanno magari due lingue a livello scolastico ma non possono lavorare in una lingua straniera, non hanno imparato nessun mestiere. Cosa possono fare? Di solito rispondono che devono guardarsi dentro e chiedersi che risorse hanno. La laurea da sola non ti porta da nessuna parte. Sei disposto a imparare davvero bene una lingua e andare all’estero? Sei disposto a metterti in gioco per un lavoro che magari non avevi ancora preso in considerazione, per esempio imparare la contabilità o una professione ospedaliera, o nella gastronomia? Saresti disposto a metterti in proprio? Insomma il lavoro nessuno te lo da devi andartelo a prendere, a creartelo. Lo so che i parenti tutti hanno fatto festa perché ti sei laureato. Però a questo punto ti sarai reso conto anche tu che ai giorni nostri la laurea non è un bene di pochi. Ci sono ingiro tantisimi ottimi laureati.
Ma aiutano anche i drogati… io sono certa che tu ti puoi aiutare da solo. La strada è più dura di quella che avevi sognato. Ma adesso lo sai e devi farci i conti. Dai che l’estate è piena di occasioni, parti, vedi il mondo…anche se lo farai da lavapiatti! Non credere che tutti quelli che hanno un lavoro lo abbiano trovato appena dopo laureati!

Dai 30 anni in su

Inviato da Erika86, venerdì, marzo 24, 2017, 14:51 (844 giorni fa) @ Madda

Ciao, mi dispiace per come ti senti.Madda ti ha dato buone dritte su come sbloccare un po' la situazione. Io aggiungerei che non devi sentirti solo o fallito, dato che ci sono tantissime persone come te che non trovano lavoro o che devono rassegnarsi a fare qualcosa che non era nei propri piani. se non hai famiglia puoi provare a cambiare aria e andare all'estero, se hai una famiglia da mantenere e' molto piu' dura. In entrambi i casi frequenta associazioni e gruppi, dato che piu' gente conosci, piu' facile e' trovare.Hai gia' sentito parlare dei job club? sono gruppi per cercare lavoro insieme, farsi coraggio, scambiarsi idee e contatti. Provare non costa nulla.

http://www.job-club.it/

Dai 30 anni in su

Inviato da Max0, venerdì, marzo 24, 2017, 15:09 (844 giorni fa) @ Erika86

Mi dispiace per questa situazione, ma lo stato cosa dovrebbe fare?
Esistono corsi di formazione per i disoccupati, forse introdurranno ancora un po' di sostegno economico, ma cambierebbe davvero tanto in termini di realizzazione personale?
Viviamo in un paese con la sanita per tutti (ok, ticket ma niente a che vedere con USA), dove studiiare costa relativamente poco. Pero' e' un paese che non e' piu' produttivo. Aggiungi che non ci sono bambini perche non si fanno fligli e quindi insegnanti non ne servono molti... servono badanti.
Fossi in te imparerei a fare la pizza e mi proporrei all'estero!

Dai 30 anni in su

Inviato da Schifato, venerdì, marzo 24, 2017, 18:49 (844 giorni fa) @ Max0

Grazie a tutti per la solidarietà.

Non è tanto una questione di lavoro specifico, quanto il concetto: essere malvisti soltanto perché non ventenni è osceno... Ti rovina psicologicamente, credetemi...

Una volta mi stavo interessando perfino ad entrare nella polizia... Quando sono andato in un forum del Ministero, quasi immediatamente dopo aver posto il problema dell'età, un aspirante poliziotto mi ha risposto che le mie due lauree potevo mettermele "nel culo" e di fare "domanda per la pensione". Sono crollato emotivamente quando ho letto quel messaggio...

Voglio dire, se le cose nella vita non sono andate come volevamo, quale futuro ci spetta? Ribadisco: i drogati vanno recuperati, mentre per i disoccupati nessuno si preoccupa nel medesimo modo. Uno dei tanti paradossi del mondo occidentale.

Pur essendomi MOLTO aperto anche a possibilità diverse dal mio campo, forse non lo sono proprio a TUTTO... ma più che fare domande ed inviare curriculum cosa posso fare?
A trent'anni io mi sento fisicamente molto meglio rispetto a tanti ventenni...

P.S.: Volerei immediatamente negli Stati Uniti per lavorare, ma non si può andare lì in cerca di un lavoro... si verrebbe arrestati subito.

Boh... in parte, mi sento un fallito.

Dai 30 anni in su

Inviato da mariatere, venerdì, marzo 24, 2017, 20:10 (844 giorni fa) @ Schifato

Senti Schifato, scusa se mi permetto ma tu non prosegui nella tua idea di entrare in polizia perché in un forum ti hanno detto che sei in età da pensione? Ti scoraggi un po' troppo facilmente!? Se sei interessato sei ancora in tempo per fare la domanda;anzitutto perchè hai persino i requisiti dell'età. Non badare alle dicerie o a certi sproloqui che senti nei forum; anche perchè prima di abbandonare qualsiasi idea devi verificare coi bandi o comunque nei siti ufficiali; non è saggio affidarsi a quanto sentito in un forum! Ricorda che in questo mondo c'è tanta gente invidiosa, che è disposta a tutto pur di sviare gli altri.
La situazione in Italia non è rosea per nessuno; ma tentando ed aprendoti a vari campi puoi farcela. In che ambito sei laureato? Area scientifica, umanistica o giuridica?
Sei giovane, hai solo 30 anni e ce la farai. Fidati parola di una 37enne che ha fatto mille lavori e che-nonostante l'età- non ha ancora uno straccio di lavoro stabile :-) ;-)

Dai 30 anni in su

Inviato da mariatere, venerdì, marzo 24, 2017, 20:26 (843 giorni fa) @ mariatere

Scusa ma hai 30 anni già compiuti?In caso contrario esistono vari bandi europei e potrai fare qualche esperienza nell'ambito lavorativo tipo lo SVE o ancora il Progetto Leonardo che ti permette di svolgere tirocini retribuiti all'estero presso numerose aziende o enti,e spesso non c'è alcun limite d'età nel senso che trovi Progetti Leonardo che permettono anche ai 40enni di accedervi. Insomma questo per dirti che ci sono numerose possibilità per un ragazzo giovane come te!

Dai 30 anni in su

Inviato da Schifato, venerdì, marzo 24, 2017, 20:38 (843 giorni fa) @ mariatere

Mariatere, quella del poliziotto era un'idea, più che un sogno. Ad ogni modo, il bando diceva chiaramente 30 non ancora compiuti. ;)

Per il resto: laureato in Lingue e Culture Moderne.

Grazie per l'incoraggiamento, sebbene - non offenderti - leggere che a 37 anni (che comunque sono un'età da persona anch'essa molto giovane) non hai nemmeno tu un posto fisso, non mi dà molto morale, devo ammetterlo...

Dai 30 anni in su

Inviato da mariatere, venerdì, marzo 24, 2017, 20:52 (843 giorni fa) @ Schifato

Si 30 anni se vuoi fare l'agente di polizia per cui è richiesta la 3° media; se sei laureato puoi accedere al bando per ispettore e l'età è fino ai 32 anni mi pare..Sii positivo Schifato, e cambia il tuo nome in Sorridente :-D . Fidati se sei positivo e se pensi positivo arriveranno cose belle; in un modo o nell'altro io che ho 37 anni ho sempre lavorato.
In questi anni nel mondo della scuola c'è una penuria di docenti, non hai pensato di inserirti li'? Se non sei iscritto in graduatoria entro questa estate potrai farlo, le riaprono per il nuovo triennio..Be positive!

Dai 30 anni in su

Inviato da cherrylane17, venerdì, marzo 24, 2017, 23:42 (843 giorni fa) @ mariatere

Ciao a tutti!

So di non aggiungere nulla di nuovo, poiché di abilitazione all'estero e PGCE in UK si è già parlato in molti altri post. Ma questa è la mia esperienza (molto felice) e penso che potrebbe essere d'aiuto anche a te e ad altri.

Se ti interessa lavorare con le lingue e vivere all'estero (entrambe sembrano cose in linea con la tua laurea), perché non consideri di fare domanda per un PGCE (Post Graduate Certificate of Education) nel Regno Unito?
Sì tratta di un percorso abilitante lungo un anno, tra università e scuole, molto intenso ma assolutamente formativo. Io ho subito trovato lavoro e, come me, tutti i miei compagni di corso e chiunque io abbia poi conosciuto che ha fatto un percorso simile.

Tra i tirocinanti ci sono neolaureati così come cinquantenni, e nessuno si scandalizza per l'età poiché ciò che conta è più che altro la tua esperienza lavorativa/personale (chiaro, se uno ha cinquant'anni e non ha mai fatto nulla nella vita, be', è un po' sospetto e forse non otterrebbe un posto ) e la tua motivazione/interesse per l'insegnamento.

Certamente è un percorso impegnativo e non facile, ma per me è stata una vera e propria svolta che mi ha portato a vivere in un luogo che amo (Cambridge) e a fare un lavoro che è super stimolante e dove sei costantemente incoraggiato a crescere e svilupparti professionalmente.

Se ti interessa anche solo dare un'occhiata, guarda qui: https://www.ucas.com/ucas/teacher-training/getting-started/routes-teaching


Ciao!
Anna

Dai 30 anni in su

Inviato da Schifato, domenica, marzo 26, 2017, 20:53 (842 giorni fa) @ cherrylane17

Scusatemi tanto se rispondo soltanto adesso.

Grazie davvero a tutti per l'incoraggiamento... So che la situazione che io sto vivendo non è, purtroppo, soltanto la mia... Viverla, credetemi, è brutto. Davvero.

Dai 30 anni in su

Inviato da Madda, lunedì, marzo 27, 2017, 09:32 (841 giorni fa) @ Schifato

Va bene, ti scriviamo perche' sapppiamo che e' brutto essere nella tua situazione, ma detto questo: organizzati per partire almeno per la stagione estiva all'estero (fa bene per cambiare aria e praticare le lingue che conosci) e intanto mettiti in graduatoria per la scuola in Italia e guarda tutti i concorsi a cui puoi accedere con i requisiti che hai.
Vedrai che qualcosa trovi.

Dai 30 anni in su

Inviato da Eika86, lunedì, marzo 27, 2017, 09:51 (841 giorni fa) @ Madda

Ciao, mi pare che tutti ti hanno scritto cosa fare oltre a mandare CV.

1)Pensa di trasferirti all'estero ameno per un po', perche' US? Vai in un Paese europeo.Ci sono tante possibilita' di partire con vitto e alloggio e poi da li' ti cerchi un lavoro, soprattutto se gia' parli bene la lingua.
2)Iscriviti a un Job-club.Contatta tutte le tue conoscenze spiegando cosa vorresti fare e vedi se ne esce qualcosa.
3)Mettiti in graduatoria e dai la disponibilita' diretta alle scuole del norditalia.
4)Fai volontariato in cooperative in cui puoi acquisire competenze per esempio come insegnante di lingua.Troverai anche consocenze che magari possono aiutarti
5)Cerca lavori freelance come traduttore o accompagnatore turistico.
6)Fai un corso da accompagnatore turistico o di contabilita' o qualcosa che puoi spendere.Tutte le regioni ne offrono soprattutto per disoccupati.
7)Guarda i lavori online per madrelingua italiani all'estero.
8)Dai ripetizioni private di persona o online
9) Fai la stagione estiva da qualche parte (aiuta il buonumore viaggiare e magari chissa' trovi anche contatti interessanti)
10)Basta cercare lavori genenrici, pensa a crearti tu il lavoro che vorresti fare e che sai fare. Devi mettere a fuoco le tue doti e lanciarti!

https://www.freelancer.com/?utm_expid=294858-519.KEu5oSpPQMicsW5AvjOBaA.0&utm_refer...

Infine basta sentirti vecchio e fai scelte da giovane, prenditi lo zaino e vai...

Dai 30 anni in su

Inviato da Max0, lunedì, marzo 27, 2017, 12:01 (841 giorni fa) @ Eika86

Secondo me ti senti fallito perche' ti hanno fatto notare che la laurea in materie umanistiche conseguita a 30 anni non ti porta lontano e magari i parenti ti rinfacciano i sacrifici fatti e ti bacchettano per non essere stato piu' spedito negli studi.
Pero' tu come reagisci? Sogni di andare in America perche' sai che e' difficile, invece andare in Germania o Irlanda basta prendere un contatto e un rayainir e partire.Dici che saresti disposto a fare vari lavori ma non dici quali esattamente ti andrebbe bene un po' tutto, ma proprio tutto no...Ti deprime che Mariatere a 37 anni non ha un lavoro fisso, ma lei ti dice che lavora. Il lavoro in amministrazione pubblica fisso e' un sogno da vecchi. I giovani come noi se la cavano anche senza i piedi sotto la scrivania.
Mi fa specie che ti paragoni ai drogati, come se avessi bisogno di compassione, di essere considerato uno che per debolezza si trova nella situazione in cui e'.
Beh, secondo me avere trent'anni in un paese senza lavoro non e' una malattia. La generazione dei nonni ha dovuto andare in guerra. Tu al limite devi partire a fare il cameriere.Non voglio sminuire il tuo malessere. Ma forse devi avere un'immagine piu' positiva di te. Ceto potevi nascere piu' fortunato e prendere la laurea negli anni 70. Ma non e' cosi. Tira fuori la giovinezza che ti senti dentro per far cose.

Dai 30 anni in su

Inviato da Lauretta22, martedì, marzo 28, 2017, 12:39 (840 giorni fa) @ Max0

Comunque tranne l'esercito (dove solo alcune posizioni sono apete a gente della tua eta), puoi sempre far domanda per i concorsi pubblici, indipenentemente dall'eta e tutte le regioni hanno programmi per aiutare i 30enni disoccupati, forse devi informarti meglio.
Non che sia facile entrare, ma non e' nemmeno il deserto!

Dai 30 anni in su

Inviato da eeeee, martedì, marzo 28, 2017, 14:39 (840 giorni fa) @ Madda

Ti sconsiglio caldamente il mondo della scuola visto che da anni ne faccio parte e so cosa vuol dire a 39 anni sperare di sistemarsi..
Ti consiglio già come ti hanno detto altri di fare uno stage all'estero con i vari Leonardo o anche stage ifoa cerca sul sito. Inoltre prova a cercare su internet il programma my first Eures job penso che tu possa ancora rientrarvi con l'età.

Dai 30 anni in su

Inviato da eeeee, martedì, marzo 28, 2017, 14:35 (840 giorni fa) @ mariatere

Non so sinceramente dove tu abbia trovato progetti Leonard per i quarantenni..ho girato l web in lungo e in largo e gli unici stage che ho trovato oltre i 35 anni dovevano essere pagati.

Dai 30 anni in su

Inviato da Erika86, martedì, marzo 28, 2017, 14:48 (840 giorni fa) @ eeeee

Beh, si parlava di una persona con 30 anni compiuti. Comunque non e' che non ci sia proprio nulla. Tante regioni hanno programmi proprio per i 30enni. Che poi lo stesso non aiuti piu' di tanto, per carita'...Ma non bisogna far passare l'idea che non c'e' nessuna possibilita' perche' non e' vero.

http://www.ef-italia.it/top/progetto-leonardo/

Dai 30 anni in su

Inviato da eeeee, martedì, marzo 28, 2017, 16:05 (840 giorni fa) @ Erika86

infatti se leggi il mio secondo post non sono stata disfattista , siccome non ha ancora i 35 anni, gli ho consigliato diversi stage tra cui il my first eures job.
Io parlavo nello specifico dopo i 35, non è vero come scrive l'EF che non ci sono limiti di età per il Leonardo.
E cmq anche l'Ef i programmi di stage li fa pagare!

Dai 30 anni in su

Inviato da Erika86, martedì, marzo 28, 2017, 16:39 (840 giorni fa) @ eeeee

Certo, l'EF e' un ente privato a scopo di lucro.
Per Leonardo, credo che non ci sia limite formale di eta' ma vari enti hanno requisiti speciali, di solito essere neolaureati o neodiplomati, il che esclude gli ultra 35.

Dai 30 anni in su

Inviato da mariatere, martedì, marzo 28, 2017, 21:21 (839 giorni fa) @ eeeee

Ho lavorato per anni presso un ente che si occupava di fornire informazioni ai giovani sui progetti e bandi in ambito europeo, e credimi il mio lavoro consisteva nel trovare i bandi e pubblicare l'articolo; non conto piu' i bandi in cui il limite max era 40 anni/diplomati o max 40 anni/disoccupati. Bisogna armarsi di pazienza e fare una ricerca su internet. Dipende poi dagli enti : sono loro che fissano i limiti di età e puo' capire che lo stesso ente nel 2015 apra il bando ai 35enni e l'anno dopo ai 40enni...

Dai 30 anni in su

Inviato da eeeee, mercoledì, marzo 29, 2017, 19:17 (839 giorni fa) @ mariatere

Io ho cercato in lungo e in largo e sopra i 35 non ho trovato nulla, poi non metto in dubbio la tua esperienza, ci mancherebbe.
Cercherò ancora sperando di trovare qualcosa...

Dai 30 anni in su

Inviato da Lela, mercoledì, marzo 29, 2017, 22:07 (838 giorni fa) @ eeeee

Secondo me il problema è anche che i giovani sono apoliticizzati. Come dice Mentana in questo video, c'è una supina rassegnazione. Una volta i giovani si ribellavano a questa situazione, andavano a protestare e molti il posto di lavoro l'hanno trovato, o preservato, così.

https://www.youtube.com/watch?v=IFJ5xmN-dp8

Dai 30 anni in su

Inviato da Erika86, giovedì, marzo 30, 2017, 08:55 (838 giorni fa) @ Lela

Vero, bisognerebbe fare piu' politica per scegliersi il futuro, ma il panorama e' deprimente...
I sindacati sono i primi a non aver capito che il mercato del lavoro e' cambiato e stanno ancora a difendere gli insegnanti del sud che hanno accettato il ruolo al Nord e scendono in strada perche' vogliono lavorare al loro paese d'origine.Oppure difendo chi lavora in fabrica. Insomma difendono gli ultimi rimasti col posto fisso e danno l'illusione che quella sia ancora la meta.
Chi e' credibile per i giovani?
Anche cambi di governo non possono cambiare alcune cose che rendono la nostra situazione diversa da quella dei nostri genitori e dei nostri nonni: il debito pubblico italiano, supera i 2.250 miliardi di euro, l'Italia ha una produttivita' bassa, nascono pochi bambini.
Dalla nostra abbiamo solo che la mobilita' e' piu' facile di quanto lo fosse per i nostri genitori.
Pero' bisogna anche dircelo chiaro non sara' mai per noi come negli anni '70 o '80 e bisogna saper rispondere con modelli diversi. Sono stufa di adulti che ci dicono come era ai tempi loro. Adesso e' diverso, la precarieta' e' un fatto della nostra vita e bisogna dare risposte sociali a questa precarieta' tramite sistemi di assicurazione sociale e di solidarieta' e provare formule nuove non solo di lavoro, ma anche di associazione, di vivere insieme , di guardare alle persone.Mi sembra triste che se uno e' riuscito o fallito si misuri sul posto fisso.

Dai 30 anni in su

Inviato da Schifato, domenica, aprile 02, 2017, 12:17 (835 giorni fa) @ Erika86

Buona domenica.

Chiedo umilmente perdono se controbatto soltanto ora, ma sono stato assiduamente impegnato.

Vi ringrazio per i buoni consigli che mi state dando, i quali - ne sono certo - saranno molto utili anche per altri.

Sì, io penso che quest'estate proverò a muovermi da questo paese... Non che prima non ve ne fosse intenzione, anzi! Tuttavia, ammetto di essermi leggermente depresso per la situazione...

Il volontariato è una cosa stupenda, ed io adoro fare del bene per gli altri... Però il discorso è sempre lo stesso: ho bisogno anche di guadagnare. Non posso soltanto spendere in affitti senza avere entrate... Soprattutto all'estero, poi. Non voglio gravare sul bilancio dei miei, ancora... Genitori che, comunque, ci tengo a precisare che non mi hanno mai fatto pesare il fatto di non aver lavoro, sebbene - ovviamente - vorrebbero che io l'avessi. Questo per rispondere all'utente che aveva ipotizzato la cosa.

Che dire... speriamo bene! ;)

Dai 30 anni in su

Inviato da Max0, lunedì, aprile 03, 2017, 11:28 (834 giorni fa) @ Schifato

ma si' comunque parti all'estero come volontario o come cameriere e poi se sei sveglio (e non sei andato in Spagna o Portogallo o altri posti senza lavoro)vedrai che una strada la trovi!

Dai 30 anni in su

Inviato da Schifato, lunedì, aprile 03, 2017, 12:51 (834 giorni fa) @ Max0

Perché dici questo di Spagna e Portogallo?

Dai 30 anni in su

Inviato da Max0, lunedì, aprile 03, 2017, 13:59 (834 giorni fa) @ Schifato

Perche' tanti partono, ma vanno in realta' in vacanza in un altro paese a disoccupazione altissima.Se vai per crearti un futuro vai in Germania, in Olanda...insomma in un posto dove hanno bisogno di lavoratori qualificati. Altrimenti per fare il cameriere alle canarie, puoi anche farlo a Iesolo!

Dai 30 anni in su

Inviato da Schifato, lunedì, aprile 03, 2017, 22:05 (833 giorni fa) @ Max0

Purtroppo non parlo tedesco...

Dai 30 anni in su

Inviato da Max0, martedì, aprile 04, 2017, 08:42 (833 giorni fa) @ Schifato

Ma perche' tu parti sempre dalle difficolta'?Non sai il tedesco?
Beh, intanto lo puoi imparare,ci sono un sacco di programmi in cui ti insegnao la lingua e il lavoro in Germania.Il problema e' anche che quasi tutti imparano inglese e spagnolo perche' sono facili. Ma poi non lavorano appunto perche' sanno lingue che sanno tutti e non anno nessun altro ASSET.Se sai veramente bene l'inglese (ma veramente bene!) puoi lavorare in tanti paesi nordici.
Vai in Olanda, in Danimarca, in Svezia, pure in UK, ma insomma dove si lavora altrimenti e' inutile. Comunque fidati se vai in Spagna perche' e' quasi uguale all'italiano e c'e' il sole e sono un po' come noi, ti ritroverai fra un anno ancora piu' depresso.Hanno anche glis tessi nostri problemi. Diverso e' il discorso se vai per qualche mese in una semivacanza per distrati.
Pero' e' sempre quello il discorso prima delle due lauree in lingue avrai pure pensato che non sarebbe poi stato facile trovar lavoro. Magari eri giovane e fiducioso...magari ti illudevi che per te sarebbe andata meglio che a tutti gli altri...ma non mi dire che non lo sapevi che con le lauree in materie umanistiche si fa fatica...
Adesso lo sai bene. Trovare lavoro e' maledettamente difficile e non ci sono scorciatoie.Fai scelte sensate ora prima che diventi davvero tardi per professionalizzarti. Vai in Olanda, vai...

Dai 30 anni in su

Inviato da Erika86, martedì, aprile 04, 2017, 10:24 (833 giorni fa) @ Max0

Secondo me Max e' un po' duro. Non tutti sono pronti davvero a partire e non bisogna ritenerla una scelta obbligata, anche se sembra abbastanza ovvia per chi studia lingue. Tanti hanno studiato senza un piano preciso e ne pagano le conseguenze.
Pero' secondo me bisogna davvero farsi una lista seria delle proprie ambizioni, capacita' e possibilita' e poi prendere una decisione seria.

Come dice Max se pensi a un futuro all'estero devi trasferirti in un paese dove c'e'disoccupazione bassa. La lingua se si vuole si impara. Ovviamenti devi chiederti se sei disposto a lavorare e studiare insieme, quanto ti pesa allontanarti da casa ecc...
Devi chiederti cosa puoi offrire, qual e' il modo piu' facile per iniziare: un progetto sponsorizzato? Un lavoretto? Un corso?

Se decidi che non sei fatto per trasferirti (se non per una stagione all'estero tipo alle canarie per l'estate) va bene lo stesso. Cerca di capire che puoi fare dove sei, sapendo che dovrai purtroppo avere MOOLta capacita' di adattamento e pazienza.
Quello che fai , fallo sapendo che carte hai in mano!

Dai 30 anni in su

Inviato da mariatere, sabato, aprile 08, 2017, 20:04 (829 giorni fa) @ Schifato

Dai 30 anni in su

Inviato da Lauretta22, lunedì, aprile 03, 2017, 16:27 (834 giorni fa) @ Schifato

Comunque se non vuoi farti mantenere e vuoi fare la stagione estiva a lavorare devi partire adesso o fra un mese, non puoi aspettare agosto.
http://www.gastrojob.ch/it
http://www.leisurejobs.com/jobs/temp-student-and-summer-jobs/europe/

Dai 30 anni in su

Inviato da Gashhik ⌂ @, venerdì, luglio 13, 2018, 18:02 (368 giorni fa) @ Madda

Very Nice
<a href="https://wealthsetup.com/how-to-earn-money-without-investment/">How to make money</a>

Dai 30 anni in su

Inviato da Saravanakumar ⌂ @, domenica, aprile 14, 2019, 07:53 (93 giorni fa) @ Madda

Make Money from Google Adsense - Step by Step Guide for Beginners


Do you want to know how to Make massive passive income from Google Adsense Advertising Program? Learn how to make money from google adsense.

You've heard and seen that many people are earning money from internet from several ways. If you ask the Website entrepreneurs, bloggers or affiliates that what is the top way to make money from Internet?.

The answer would be Google Adsense. According to google, more than 2 million people get benefits from Adsense. Many people around the world make money with adsense.

Because, Google Adsense makes the people to earn regular income from their websites, YouTube Channel and Blog. Earn money from Adsense is the hottest trend and desired lifestyle like us.

The massive advertisement program Google Adsense made countless entrepreneurs, bloggers to living with their websites or blogs or YouTube channels.

I've written this article based on my own experience that I have made more than $36,700.00 , ie Rs.26,02,576.77. I have provided my Google adsense earning proof in this article below. You're free to ask Google Adsense related questions in the comment section.

This article has been completely prepared for beginners who wants to earn money from google. Although, we have given important tips to the experience Google adsense holders to earn more money from adsense. Read More....

Dai 30 anni in su

Inviato da Madda, mercoledì, luglio 19, 2017, 10:59 (727 giorni fa) @ Schifato

schifato, non ci hai piu' fatto sapere come e' andata , se sei partito, se hai trovato qualcosa!!!

Dai 30 anni in su

Inviato da Glo @, giovedì, ottobre 12, 2017, 14:39 (642 giorni fa) @ Madda

Secondo me si è soprattutto sfogato... Avete dato decine di consigli ottimi, fornito montagne di link seri (a proposito, grazie!) e non ha fatto che ripetere in forme diverse lo stesso ritornello, senza neanche dare ulteriori info a chi le ha chieste (tipo: che lingue parli). Ha fatto bene Max a essere un po' duro, secondo me. Temo fosse uno dei tanti leoni da tastiera: dicono, scrivono, protestano, ma poi tutto si ferma lì, davanti al monitor. Spero di sbagliarmi, per lui e per i molti che gli hanno dedicato tempo e informazioni.

Dai 30 anni in su

Inviato da Gashhik ⌂ @, venerdì, luglio 13, 2018, 18:48 (368 giorni fa) @ Schifato

Hello, I'm sorry for how you feel.Madda has given you good tips on how to unlock the situation a bit. I would add that you do not have to feel alone or failed, since there are so many people like you who can not find work or who have to resign themselves to doing something that was not in their plans. if you do not have a family you can try to change the air and go abroad, if you have a family to support and it's much harder. In both cases he attends associations and groups, since the more people you know, the easier it is to find. Have you heard of job clubs already? they are groups to look for work together, get courage, exchange ideas and contacts. Try it does not cost anything.

https://wealthsetup.com/how-to-earn-money-without-investment/

Dai 30 anni in su

Inviato da Prem @, mercoledì, novembre 07, 2018, 15:51 (251 giorni fa) @ Schifato

In my opinion Max is a bit harsh. Not everyone is really ready to leave and should not be considered an obligatory choice, even if it seems obvious enough for those who study languages. Many have studied without a specific plan and pay the consequences.
Pero 'in my opinion you really need to make a serious list of their ambitions, ability' and possibility 'and then make a serious decision.

Customs Duty Calculator

Government Jobs

Lasik eye surgery

Upcoming Offer

What is CIBIL score

Dai 30 anni in su

Inviato da Gashhik Shashi Dharan @, domenica, marzo 10, 2019, 17:28 (128 giorni fa) @ Prem

In my opinion, the problem is also that young people are politicized. As Montana says in this video, there is a supine resignation. Once the young people rebelled against this situation, they went to protest and many of the jobs found it, or preserved it, like that.

Import Documentation

How To Find Multibagger Stocks

RSS Feed of thread
powered by my little forum